Assohotel Nuoro e Ogliastra: un'estate da incorniciare, i turisti arrivano dal mare

I turisti arrivano dal mare: «Un'estate da incorniciare» Le prime stime sulle presenze turistiche in vista dell'estate alle porte confortano gli imprenditori. Gli sbarchi di maggio al porto di Arbatax sono aumentati del 10 per cento. Giugno non è da meno con le proiezioni che tengono l'asticella intorno allo stesso incremento.

 

I NUMERI.

Sebbene il porto continui ad aspirare al salto di qualità, con l'ingresso nel sistema di autorità portuale del Mare di Sardegna sia ancora impigliato nella  burocrazia, il dato degli sbarchi autorizza a pensare che la stagione turistica sia la più positiva dell'ultimo decennio. L'apertura anticipata ha ripagato in termini di presenze, intercettate soprattutto nel panorama motociclistico internazionale. 

 

CAPITOLO TRASPORTI.

Il nodo resta sempre quello dei trasporti. Con un porto a mezzo servizio, che dal 28 giugno perderà le partenze nel fine settimana trasferendole al lunedì e al mercoledì, e l'aeroporto chiuso è sfida complicata incrementare ulteriormente gli arrivi.

 

GIOIE E MOTORI.

Carlo Amaduzzi, presidente di Assohotel Confesercenti Nuoro e Ogliastra e proprietario dell'hotel Domus de janas di Bari Sardo, benedice il flusso dei motociclisti: «Sono stati tantissimi, soprattutto svizzeri, austriaci e tedeschi. Zero italiani e purtroppo, a causa del tempo, anche il turismo interno è stato piuttosto lento». I primi italiani sono annunciati per il 21 giugno. 

 

stralcio da Unione Sarda